VAL DI SANGRO-LANCIANO: L'INTERVISTA DELLA VIGILIA