VERSO SCAFA-LANCIANO: PARLA MARIO QUINTILIANI

La mezz'ala rossonera suona la carica in vista dell'ottava di campionato

  • Mario un commento sulla partita di domenica scorsa?

“Abbiamo subito goal quasi immediatamente alla prima ed unica occasione al passivo; loro sono stati bravi a fare la partita che volevano per ottenere il massimo risultato. Dal canto nostro penso che la squadra abbia fatto una buona partita, soprattutto nel secondo tempo, pur senza riuscire a concretizzare le occasioni avute. Siamo stati poco cinici e poco concreti, per questo non dobbiamo crearci alibi e dobbiamo guardare avanti”.

  • Come state preparando la partita di Scafa?

“La prepariamo come sempre; abbiamo analizzato gli errori commessi domenica scorsa per cercare di non ripeterli in modo tale da essere più cattivi ed ottenere bottino pieno.Tutto il gruppo ha reagito bene al risultato negativo e scalpita in vista del prossimo match per riprendere subito  percorso da dove ci siamo fermati due domeniche fa”.

  • Quest’anno più della stagione scorsa siete oggetto di rotazione, specie nel tuo ruolo dove siete in quattro a contendervi tre posti da titolare. Come state vivendo questa situazione?

“La competizione fa bene al gruppo perché spinge sempre tutti a dare il massimo in ogni allenamento: sapere che la rosa è ricca di giocatori validi e pieni di talento ci fa sentire allo stesso tempo forti e pronti a dare una grande mano sia dal primo minuto che a partita in corso".

  • Un messaggio per i tifosi rossoneri?

“Con loro c’è un rapporto speciale, che si va consolidando partita dopo partita. Dispiace averli delusi domenica scorsa, ma come ho detto in precedenza abbiamo una voglia matta di rifarci. Mi auguro che vengano in molti a sostenerci anche nella trasferta di Scafa perché il loro grande supporto è fondamentale per condurci verso l’obiettivo”.