UNDICI LEONI VALGONO UNDICI VITTORIE, SUPERATA CON UN POKER LA TOLLESE AL BIONDI

La capolista Lanciano vola: 33 punti in 11 partite giocate, dopo 12 giornate prosegue la fuga in vetta

Undici vittorie in undici partite, sei gare consecutive senza subire gol: sono i numeri del Lanciano di Alessandro Del Grosso che, dopo aver liquidato con un poker la pratica Tollese al Biondi, continua la fuga solitaria in vetta, seppur a sole 3 lunghezze dall'Atessa secondo in classifica. I 1000 del Biondi possono uscire soddisfatti dallo stadio frentano, dopo aver partecipato ad una meravigliosa giornata di sport che ha visto coinvolte le scolaresche dei comuni del comprensorio. A decidere l'incontro sono stati Natalini, Quintiliani, Di Gennaro e Shipple. Il centrale goleador ha trafitto il portiere ospite dopo 22 minuti, raccogliendo da vero centravanti una bellissima torre del compagno di reparto Scudieri. Il raddoppio è arrivato con Mario Quintiliani che, al 45', ha raccolto una corta respinta dell'estremo difensore insaccando a rete da pochi metri. A siglare il tris è il capitano Francesco Di Gennaro che conclude in rete di testa un fantastico cross di Omar Shipple da sinistra. Proprio il faraone rossonero chiude i conti con una punizione a giro di sinistro, che con la maglia rossonera ed il numero 3 sulle spalle non può che rievocare dolci ricordi. Continua incessantemente la marcia del Lanciano, con i ragazzi di Del Grosso che hanno già la testa al match di sabato prossimo a Guardiagrele contro l'Orsogna.

Tutti uniti per un unico obiettivo!

#Forzalanciano #amorepersempre