SAN SALVO-LANCIANO 2-3: I ROSSONERI SUPERANO IN AMICHEVOLE UN CLUB DI ECCELLENZA

Decidono il test le reti di Petrone, Tarquini e Cianci

La pausa forzata, causata dal forfait dell’Atletico Cupello dal Girone B di Prima Categoria, non interrompe il lavoro del Lanciano Calcio che questo pomeriggio è stato impegnato sul campo del San Salvo, club militante nell’Eccellenza abruzzese, per un test amichevole.

I rossoneri si sono imposti con il risultato di 2-3 sul campo dei biancazzurri, ed hanno dato vita ad una prestazione di livello contro un avversario, ad oggi, di due categorie superiore.

La partenza del Lanciano è stata scoppiettante: il vantaggio arriva dopo soli 120 secondi con Antonio Petrone che si rende protagonista di un’incursione solitaria da destra prima di battere a rete con un siluro che si insacca sotto l’incrocio dai 20 metri. I ragazzi di Del Grosso gestiscono il pallino del gioco per tutta la prima frazione sfiorando a più riprese il raddoppio. Lo 0-2 arriva in avvio di ripresa con Alessandro Tarquini che gira in rete una sponda di capitan Di Gennaro. A distanza di 10 minuti arriva anche il tris frentano, a siglarlo è Alex Cianci che beffa Cialdini con uno splendido pallonetto. Gli ultimi 20 minuti di gara sono caratterizzati da una girandola di cambi della formazione ospite che vede utilizzate tutte le unità, compresi i classe 2000 Carniel e Vitali. Le due reti subite sul finale non scalfiscono il risultato di un importante e significativo test in vista della ripresa dei giochi nella trasferta di Mozzagrogna contro il Tre Ville tra nove giorni.

“Ho avuto delle risposte importanti da parte di tutti, – commenta Alessandro Del Grosso a fine gara – i ragazzi hanno capito gli errori commessi nel match di domenica scorsa e non li hanno ripetuti. Tuttavia – prosegue il tecnico rossonero – c’è da lavorare ancora tantissimo soprattutto sotto il punto di vista psicologico, perché quando si incontra una squadra che gioca su un campo in terra per noi non deve fare alcuna differenza a livello di prestazione, per quanto comunque domenica si sia arrivati venti volte a ridosso della porta avversaria”.

“Sono soddisfatto – chiosa il mister – sia dei ragazzi che sono scesi in campo dal primo minuto, sia dei subentrati come Pablo Val, Gianluca De Santis e Gianluca Rullo, che hanno offerto una prestazione di livello e mi hanno dato risposte significative in vista del Tre Ville, che sarà una partita fondamentale per il prosieguo della corsa al titolo”.

 #forzalanciano #amorepersempre #frentani