LANCIANO: PARLA CAPITAN DI GENNARO

Il capitano rossonero fa il punto della situazione

Francesco Di Gennaro, un breve commento su Fresa-Lanciano 0-0, cosa non ha funzionato? 

Abbiamo creato molto senza riuscire a concretizzare, probabilmente è mancata la giusta cattiveria in area di rigore. Dispiace non essere riusciti a portare a casa i 3 punti nonostante la moltitudine di palle gol create. 

Quali sono le sensazioni all'interno dello spogliatoio della capolista?

Siamo determinati e vogliosi di ripartire immediatamente per riprendere la nostra corsa già nella prossima partita in trasferta contro il Tre Ville in programma tra due domeniche: bisogna prendere quanto di buono fatto nell'ultima gara cercando di non ripetere gli stessi errori. Abbiamo il dovere di farlo, soprattutto per i nostri tifosi che sono stati fantastici nel sostenerci anche in una trasferta impervia come quella di domenica scorsa; vogliamo lottare insieme a loro per raggiungere l'obiettivo. 

Domenica c'è questa pausa "forzata", causata dal ritiro dal campionato del Cupello. Vi state allenando diversamente? 

Dispiace che c'è la pausa perché avremmo voluto giocare subito per poter tornare a vincere. Detto questo, diciamo che stiamo lavorando come se dovessimo giocare domenica, anzi, dove possibile stiamo anche caricando di piu visto il maggiore tempo di recupero a disposizione. 

Le condizioni di capitan Di Gennaro dopo i recenti acciacchi quali sono? 

Ho avuto un problemino al ginocchio che non mi ha permesso di essere al 100%; ora sono tornato a pieno regime anche grazie all'ottimo lavoro del nostro staff. Sono carico per questo finale di campionato, e chiedo ai nostri tifosi di sostenerci ancora di più in questi ultimi mesi per chiudere al meglio la stagione. 

#forzalanciano #amorepersempre #frentani