LANCIANO-ATHLETIC 5-0: ROSSONERI A CINQUE PUNTI DAL TITOLO

Decidono le reti di Di Gennaro, Quintiliani e la tripletta di Tarquini

I ragazzi di Alessandro Del Grosso vincono la stracittadina frentana con un roboante 5-0 griffato Di Gennaro, Quintiliani, Tarquini. I rossoneri restano a punteggio pieno nelle gare casalinghe e si portano a soli cinque punti dalla matematica certezza del titolo quando mancano quattro giornate al termine del campionato.

Gara fin da subito in pieno controllo di capitan Di Gennaro & Co. con ritmi altissimi fin dai primi minuti. Trascorrono solo quattro giri di lancette, infatti, ed il Lanciano sfiora il vantaggio: Tarquini defilato sulla destra serve Mario Quintiliani arrivato a rimorchio nel cuore dell’area ospite, risponde Del Bello deviando in angolo il tentativo del sette frentano. Al minuto 12 arriva il vantaggio: Shipple crossa da sinistra per Di Gennaro che incrocia di testa non lasciando scampo al portiere. Per il capitano del Lanciano è l’undicesimo centro in 22 apparizioni stagionali. Sette minuti più tardi arriva il raddoppio proprio con Mario Quintiliani che schiaccia di testa da pochi metri beffando il portiere su angolo da destra del faraone Omar Shipple; il centrocampista rossonero tocca quota dodici reti stagionali. Al 25’ Del Bello evita il tris casalingo neutralizzando il tiro piazzato di Tarquini ben imbeccato ancora una volta da Quintiliani. Passa solo un minuto ed arriva il 3-0: Sardella va in fuga sulla sinistra e serve con un cross basso Tarquini che batte a rete con una spaccata che si infila sotto la traversa. Questo sarà il preludio di una giornata da incorniciare per il numero nove rossonero. Al 28’ è il turno di Petrone che spara alto da pochi metri dopo un’incursione da destra. Minuto 37, poker del Lanciano: Alessio Natalini ubriaca la difesa ospite e crossa verso il centro dell’area da sinistra; il pallone viene fermato con un braccio da Ciarelli e D’Adamo non può che concedere il calcio di rigore. Sul dischetto va Tarquini che spiazza Del Bello e realizza la doppietta personale sotto la Curva Sud Ezio Angelucci. La prima frazione si chiude sul 4-0 in favore dei padroni di casa in assoluto controllo del match.

L’avvio di ripresa vede una reazione di orgoglio dell’Athletic che si fa sotto prima con Andrea Giancristofaro poi con Di Girolamo; entrambi i tentativi vengono agevolmente bloccati da Di Vincenzo. Al 57’ tornano a farsi vedere i rossoneri con una punizione di Sardella che bacia la parte alta della traversa e termina sul fondo. Al 65’ i padroni di casa calano il pokerissimo: Sardella imbuca per Tarquini che brucia Rota e realizza con un colpo da biliardo la rete del 5-0. Per il numero nove rossonero è tripletta personale e diciassettesima rete in campionato, sempre più capocannoniere dei suoi. I minuti finali del match vedono il Lanciano sfiorare per altre due volte la rete prima con Rullo, tentativo vanificato dalla respinta di Del Bello, poi con Shipple che centra l’incrocio dei pali su una punizione calciata magistralmente.

L’invasione di campo a fine partita dei ragazzini delle scuole, che hanno affollato il settore Distinti incitando il Lanciano Calcio per l’intera durata dei 90 minuti, rende ancora più speciale una meravigliosa giornata di sport che ha fatto registrare oltre 2.000 presenze al Biondi, record stagionale e cornice da capogiro per una piazza che non conosce categoria.

Tutti uniti per un unico obiettivo!

#forzalanciano #amorepersempre #frentani