LANCIANO-ATESSA 4-2: AI ROSSONERI IL TROFEO ELVIO ELIGIO

L'estate rossonera si chiude con una vittoria con due reti di scarto sull'Atessa Mario Tano

Zero sconfitte nelle amichevoli estive per il Lanciano di mister Alessandro Del Grosso, che chiude oggi il ciclo di test con una vittoria per 4-2 sull'Atessa nel trofeo "Elvio Eligio" al Guido Biondi. Rossoneri in vantaggio al 17' con un missile di Quintiliani su calcio piazzato che trafigge l'incolpevole portiere ospite. Il pareggio rossoblù arriva al 14' della ripresa con Djolo che fa 1-1. Dieci minuti più tardi è Verna a riportare in vantaggio i suoi con un tap-in su traversa di Cianci ben imbeccato da Sardella su punizione. Passano centoventi secondi e D'Ortona trova il 2-2. Il pareggio dura poco: al 37' Cianci riporta in vantaggio i rossoneri deviando in rete un suggerimento da sinistra. A chiudere il match è il difensore  Domenico Giancristofaro che conclude a rete da pochi passi sugli sviluppi di un corner. Ad assistere alla partita oltre 500 spettatori.
"Un'altra partita utile a preparare la Coppa Italia di domenica; - commenta Del Grosso a fine gara - oggi abbiamo sbagliato alcune piccole cose in fase difensiva che hanno permesso agli avversari di segnare due reti evitabili da parte nostra. La preparazione estiva è sostanzialmente conclusa, ma è chiaramente presto per fare bilanci: per quelli aspettiamo qualche mese. Domenica mi aspetto una partita molto combattuta e tosta - chiosa il tecnico rossonero - dovremo concedere il meno possibile ad un avversario che ha la stessa voglia nostra di vincere per accaparrarsi la qualificazione al turno successivo tra l'andata ed il ritorno di domenica prossima".