FRATTURA DELLA MANDIBOLA PER ALESSANDRO TARQUINI

Bollettino e tempi di recupero

Lo scontro di gioco nell'area del Sant'Anna (in foto) poco prima della metà del primo tempo, costa ad Alessandro Tarquini la frattura della mandibola sinistra; nella fattispecie: "Frattura del terzo prossimale dell’emimandibola sinistra".

Il classe '89 verrà operato nella giornata di domani e resterà fermo da uno a due mesi

La Società Lanciano Calcio augura una pronta guarigione al centravanti rossonero per tornare a combattere insieme sul campo: FORZA BOMBER!