CALCIOMERCATO: CARRELLATA DI ACQUISTI PER IL LANCIANO

Ufficializzati nella serata di ieri i primi colpi della nuova era

Dopo i provini svolti nei giorni scorsi sono stati ufficializzati ieri sera i primi dieci acquisti del Lanciano: due conferme e otto arrivi ex novo con altre firme attese nella giornata di oggi.

I giovani Denis Zela e Nicolas Surugiu, rispettivamente centrocampista ed attaccante classe 2001 e 2003, sono i due confermati tra le fila frentane, in porta c’è il ritorno di Vittorio Rossetti, classe ’97 cresciuto nelle giovanili rossonere e già protagonista per sei mesi con il Lanciano in Prima Categoria. Per lui esperienze tra D ed Eccellenza con le maglie di Giulianova, Civitanovese, Barletta, Amiternina e Delfino Flacco Porto.

Nella retroguardia approda in rossonero il classe ’98 Federico Cappelli, jolly cresciuto nelle giovanili del Cagliari che può ricoprire indifferentemente il ruolo di difensore centrale e di centrocampista, con importanti esperienze tra Serie D ed Eccellenza con le maglie di Picciola, San Severo, Portici, Policoro e Gragnano.

Diversi rinforzi a centrocampo dove al fianco di Davide Lolli, classe ’95 ex tra le altre di Chieti, Palestrina e Torrese, arrivano il lancianese Stefano Fasoli, classe 2001 l’anno scorso a Cupello in Eccellenza; il classe ’97 Marco Mastrantonio, con diversi anni in D alle spalle tra Civitacastellana, Cynthia e Lupa Roma, ed in Eccellenza ad Assisi; l’ala classe 2000 Antonio Illiano, ex Nocerina, Pol. Calcio Budoni, Rotonda ed Equipe Campania, e l’esterno-trequartista Francesco Di Pinto, venticinquenne ex tra le altre di Gallaratese, Melfi, Riccione e Marsala.

In attacco arriva invece la firma di Antonio Incoronato, possente centravanti classe ’97 capace di svariare su tutto il fronte offensivo. Per lui esperienze tra D ed Eccellenza con le maglie di Almas Roma, Sammaurese, Cupello, Morolo e Capistrello con poco meno di 50 reti all’attivo.

In giornata ulteriori aggiornamenti sulla campagna acquisti.

#ForzaLanciano