BUCCHIANICO-LANCIANO 1-3: LA CAPOLISTA ESPUGNA GUARDIAGRELE

Cinque su cinque per i rossoneri che procedono a bottino pieno

Il Lanciano si conferma in cima alla classifica dopo il quinto turno del Girone B del Campionato di Promozione espugnando Guardiagrele con un 3-1 ai danni del Bucchianico. I risultati degli altri campi portano il Lanciano a più tre sull’Ortona secondo, ed a più cinque sul San Salvo e sul River Chieti terze a parità di punteggio. Nello scacchiere di mister Del Grosso ritrovano spazio Gianluca De Santis nel ruolo di terzino sinistro ed Antonio Petrone sulla mediana. A sostituire l’infortunato Tarquini c’è invece capitan Francesco Di Gennaro, alla seconda da titolare in campionato. A sbrogliare la matassa in un pomeriggio non impeccabile per i rossoneri ci pensano i soliti Andrea La Selva e Mario Quintiliani assieme proprio al capitano Francesco Di Gennaro.

Il Lanciano prova dai primi minuti a cercare il vantaggio: al 3’ ci prova Quintiliani con un sinistro dai venti  metri che termina abbondantemente alto. Al 10’ ed al 21’ è Omar Shipple a sfiorare la rete, prima con un tentativo direttamente da corner che termina di poco out, poi con sinistro di poco a lato su suggerimento di De Santis da sinistra. Al 25’ arriva il vantaggio rossonero: Avantaggiato sventaglia su Andrea La Selva che raccoglie sull’out di sinistra ed effettua un uno-due con Di Gennaro prima di trafiggere Pompilio con un fendente ad incrociare. Per il classe ’93 sono sei realizzazioni in campionato. Al 37’ il Lanciano ha una ghiotta occasione per raddoppiare sugli sviluppi di uno schema su calcio di punizione; bravo Pompilio a neutralizzare i tentativi di Di Gennaro prima, e Quintiliani poi. Sette minuti più tardi arriva il pareggio dei padroni di casa: Zaccagnini effettua un cross da sinistra che viene sporcato da una deviazione di Boccanera prima di trovare lo stacco di Rossi Finarelli che realizza il suo quinto centro in campionato. Si va al riposo sul risultato di parità.

I primi minuti della ripresa vedono il Lanciano mantenere costantemente il pallino del gioco alla ricerca del pertugio giusto per tornare in vantaggio; pertugio trovato al 12’ sugli sviluppi di un calcio d’angolo di La Selva che trova Di Gennaro in area di rigore: il capitano rossonero conclude a rete ma il suo tentativo viene murato da un fallo di mano della retroguardia rossoblù che costa un calcio di rigore. Dal dischetto va Quintiliani che realizza la rete del 2-1 ed il quarto centro personale in campionato. Al 27’ il Bucchianico sfiora il nuovo pareggio con una conclusione dalla distanza deviata con un colpo di reni da Perri in calcio d’angolo. Al minuto 34 i frentani calano il tris con una grande azione di contropiede sulla catena di destra: Perri riparte da Boccanera che gioca il pallone in avanti a Petrone; il motorino rossonero serve Di Gennaro che realizza con un destro all’angolino il goal che vale il 3-1.

Cinque vittorie su cinque gare disputate, sei vittorie consecutive considerando il 2-0 di Coppa Italia contro la Casolana: questo il ruolino di marcia dei ragazzi di mister Del Grosso in un avvio di campionato quasi impeccabile. La testa per i rossoneri è già rivolta all’impegno di domenica prossima al Guido Biondi contro la Casolana, per continuare a correre verso l’obiettivo assieme a dei tifosi inesauribili, presenti in oltre 200 nella trasferta di Guardiagrele.